mercoledì, agosto 03, 2005

GATTO ROBOT

Fra pochi minuti farà il suo ingresso in questo blog un caro mio amico, Necoro. Sì, il Gatto Robot. Tale definizione fu coniata da un nostro amico di università tra una ridacchiata e l'altra a lezione, tale Lopresti, oggi senza dubbio agli arresti domiciliari per tesi di laurea inconcludente. Mi sono sempre chiesto infatti come avrà fatto a scrivere piùà di 100 pagine sulle radio autostradali. Personalmente, piuttosto che fermarlo a casa, gli avrei dato un premio letterario.

Come vedi Gatto Robot, qui si può scrivere di tutto...

Un caro saluto da vlops

6 commenti:

yakanama ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
yakanama ha detto...

ti sei deciso finalmente a rimettere in moto questo baraccone... te lo stavo per chiedere, che fine hai fatto? e chi mi annunci, niente meno che il validissimo necoro!! staremo agguardà

Claps ha detto...

Sì, dopo una lungua pausa eccomi qua, di nuovo a scribacchiare su questo blog....

e ti annovero, caro Pedro, come il più grande amico visitatore del nonsenso!!

Necoro ha detto...

Gira voce che Lopresti sia stato incatenato al casello di Incisa nord, sulla A1, tra Barberino del Mugello e Roncobilaccio...Secondo fonti non attendibili si guadagna da vivere raccontando barzellette agli automobilisti in attesa...

Caro collega, entro con piacere in questo blog che è un po' anche il mio...come vedi sono già entrato nel clima. Un'ultima news: pare che dietro gli attentati di sharm el sheik ci sia un italo irlandese apparentemente nsospettabile...non posso svelare il nome, solo due dettagli: hai capelli rossi e viene dalla Sicilia.

Necoro ha detto...

Hai indivinato chi è???
Bravooooooo... e ricordati che puoi fidarti del tuo gatto robot...
Anche perchè se no ti amazzzzzo!

Claps ha detto...

Caro Necoro, ho ben capito...
Si tratta del collega traditore cintante... adesso se la spassa a Nizza, appena lo rivediamo lo prendiamo a bastonate!!

Ricordi le partite a calcetto? Se non sbaglio indossava una maglia a te tanto cara con un aquila sul petto..